lunedì 9 aprile 2012

Fusilli mare e monti

L'inverno è ormai alle spalle e la primavera avanza velocemente, ma ci sono giornate come questa, dove c'è il sole ma fa ancora freddo.. ed ecco quindi una ricetta pensata apposta per voi.. Porcini che ricordano le cene invernali davanti al fuoco e salmone che ci ricorda il mare e la freschezza.

Per 2 persone:
100 gr di fusilli
1 confezione da 45 gr di porcini secchi
2 bicchieri di latte caldo
1 confezione da 50 gr di salmone
1 mazzetto di erba cipollina
1 spicchio d'aglio
Prezzemolo
Sale e pepe q.b.
Olio extra vergine d'oliva q.b.


Preparazione: (circa 25 min + 30 min di porcini lasciati a bagno)
Innanzitutto mettere a bagno per 30 minuti i porcini nel latte caldo ma non bollete e mettere sul fuoco la pentola per la pasta, quando l'acqua bolle, buttare i fusilli.


Una volta che i funghi sono teneri, scolarli e tenere un paio di bicchieri del latte in cui sono stati a bagno, servirà in fase di cottura (fare attenzione che sul fondo rimangono dei depositi). Mettere in una padella dell'olio evo, il prezzemolo e uno spicchio d'aglio intero, soffriggere e successivamente aggiungere i porcini. Lasciare rosolare un minutino e aggiungere il latte che tenuto da parte. A questo punto abbassare il fuoco al minimo e lasciar cuocere per circa 10 minuti, non far asciugare troppo il latte, dove avere la consistenza di una crema. A fine cottura togliere l'aglio.


Nel frattempo, fare a striscioline il salmone, triturare grossolanamente l'erba cipollina e mettere il tutto in una padella con dell'olio evo. Far saltare per un paio di minuti.


Trascorsi i 10 minuti di cottura dei porcini, trasferire i funghi e il loro sugo nella padella col salmone, far amalgamare bene per qualche minuto e successivamente far saltare i fusilli nella padella col sugo.




Buon appetito!


Nessun commento:

Posta un commento