lunedì 9 aprile 2012

Ravioli dolci alla doppia ricotta

Ingredienti per una quarantina di ravioli:
Per la pasta:
450 gr di farina 00
40 gr di zucchero
50 gr di burro
80 ml di latte
1 uovo e 2 tuorli
un pizzico di sale 

Per prima cosa preparare i ripieni dei ravioli, questo per evitare di prepararli una volta che la pasta è stesa e si secchi.

Per il ripieno di ricotta speziata:
100 g di ricotta di mucca fresca 
1 cucchiaio di cannella
2 cucchiai di pinoli triturati grossolanamente
1 cucchiaio di scorza di limone
1 cucchiaio di Rosolio o 1 di Grand Marnier
Preparazione: prendere la ricotta, la cannella, i pinoli, la scorza di limone e il Rosolio o Grand Marnier e mescolare assieme.




Per il ripieno di ricotta alla siciliana:
100 g di ricotta di mucca fresca 
2 cucchiai di pasta di pistacchio
1 cucchiaio di Jack Daniel's
1 cucchiaio di goccie di cioccolato fondente
2 cucchiai di crema di pistacchi
Preparazione: prendere la ricotta, le goccie di cioccolato fondente, la crema di pistacchi e il Jack Daniel's e mescolare assieme.




Una volta pronti i ripieni, procedere con la preparazione della pasta come descritto sotto:
mettere in un grosso recipiente la farina, poi prendere l’uovo e il tuorlo e sbatterli leggermente con una parte dello zucchero e versarlo al centro della farina, aggiungere lo zucchero restante, il latte e il burro ridotto a ricciolini con le mani. 
Impastare il tutto fino ad ottenere un impasto sodo e asciutto.

A questo punto dividere l'impasto in palline grandi quanto una mani, infarinarle leggermente in superficie e passarle dentro la macchina per la pasta. Iniziare con un passaggio largo fino a fare 3 passaggi in cui l'ultimo è spesso un paio di millimetri.

Una volta stesa tutta la pasta, andare a riempire i ravioli come segue:
tenere un ingomgro di 4 dita per ogni raviolo, quindi al centro mettere 2 cucchianini di ripieno, ripetere l'operazione per tutta la lunghezza della pasta.


A questo punto spennellare i bordi con del tuorlo sbattuto e passare anche tra un ripieno e l'altro. Prendere un altro foglio di pasta e richiudere. Premere lungo tutti i bordi di modo che i due fogli di pasta aderiscano perfettamente tra loro e passare con 1 rotella dentellata lungo i bordi e tra i ripieni, così facendo otterrete i ravioli di 4 dita circa di larghezza.

 
Scaldare in un padella molto profonda dell'olio, meglio se di semi, e una volta caldo immergervi i ravioli. Una volta dorati, toglierli dall' olio e posarli su della carta paglia per asciugare l'olio in accesso.
Servire con zucchero a velo vanigliato. 

Buon appetito!


Nessun commento:

Posta un commento